Difficoltà in matematica ed emozioni: come riconoscerle e affrontarle nella scuola primaria | Giunti EDU
  • Home
  • >
  • Difficoltà in matematica ed emozioni: come riconoscerle e affrontarle nella scuola primaria

Difficoltà in matematica ed emozioni: come riconoscerle e affrontarle nella scuola primaria

IL CORSO È ACCREDITATO MIUR E DISPONIBILE SULLA PIATTAFORMA SOFIA. È POSSIBILE ACQUISTARLO CON CARTA DEL DOCENTE

Un corso online Giunti EDU

A cura di Irene Mammarella

Il videocorso esplora quali sono gli errori più comunemente commessi dagli alunni della scuola primaria (classi 1-5) in matematica e come si interviene: dalla difficoltà a comprendere correttamente i dati dei problemi agli errori di calcolo mentale o scritto a molto altro, con particolare attenzione alle difficoltà connesse alle componenti emotive.

Il corso contiene

  • videolezioni che in forma didattica forniscono informazioni teorico-operative su come riconoscere e gestire le difficoltà in matematica, anche connesse alla componente emotiva e all’ansia, e come impostare corrette strategie didattiche per aiutare gli alunni a superarle;
  • esercitazioni costruite con domande stimolo che aiutano i corsisti a contestualizzare quanto studiato, attraverso casi di studio, commentati dalle autrici.
  • materiali da studiare per approfondire, memorizzare e consolidare quanto appreso con le videolezioni;
  • una batteria di prove, sotto forma di test di verifica finale, contenente un set di domande sui nuclei fondanti del corso.

In particolare il corso si articola in 2 moduli dai contenuti teorici e operativi:

  • Modulo 1 - Come si sviluppano le abilità matematiche nella scuola primaria, quali difficoltà gli allievi possono incontrare e come si impostano le corrette attività di potenziamento per superarle.
  • Modulo 2 – Quali sono gli aspetti emotivi legati allo studio della matematica e come è possibile supportare gli allievi a gestirli nelle varie fasi della vita scolastica: nei momenti di ascolto in classe, nello studio autonomo, nelle interrogazioni, nelle verifiche.
Obiettivi

Il corso permette di:

  • Riconoscere le difficoltà in matematica;

  • Acquisire conoscenze sullo sviluppo delle competenze matematiche – considerando aspetti sia cognitivi che emotivi – legati alle differenze individuali degli alunni; 

  • Suggerire strategie didattiche nella gestione di quadri di difficoltà – in base agli aspetti cognitivi o emotivi connessi;

  • Riconoscere le emozioni implicate nell’apprendimento della matematica;

  • Riconoscere i segnali dell’ansia per la matematica e come gestirli.
Durata

La durata del corso è stimata in 25 ore di formazione online (comprensive dello studio dei materiali e dello svolgimento delle prove di verifica).

Programma

INTRODUZIONE AL CORSO 

Primo modulo: Difficoltà in matematica e abilità matematiche

  • Lo sviluppo delle competenze matematiche: scuola primaria 

  • Quali sono le difficoltà ricorrenti nella scuola primaria: dall’identificazione all’analisi delle difficoltà più diffuse 

  • Esercitazione- CASO 1: analisi degli errori più frequentemente commessi dagli studenti 

  • Potenziare le abilità numeriche (dal calcolo a mente al calcolo scritto) 

  • Esercitazione - CASO 2: verifiche temporizzate o meno? Implicazioni sulla prestazione 

  • Esercitazione - CASO 3: difficoltà con la divisione. Strategie didattiche per affrontare queste difficoltà in classe 

  • Esercitazione- CASO 4: difficoltà con il calcolo a mente. Strategie didattiche per affrontare queste difficoltà in classe 

Secondo Modulo: Aspetti emotivi legati alla matematica

  • Emozioni e abilità matematiche 

  • Come riconoscere l’ansia per la matematica nel processo didattico, nel contesto classe e nello svolgimento dei compiti a casa

  • Ansia e false credenze da parte di insegnanti e genitori: il peso delle aspettative sul bambino 

  • Esercitazione 1 - Come agire sull’ansia per la matematica nella spiegazione di argomenti più difficili 

  • Esercitazione 2 - Come agire sull’ansia per la matematica nelle verifiche

  • Il ruolo del feedback e delle attribuzioni (obiettivi di prestazione vs padronanza)

  • Esercitazione 3 - L’importanza dell’osservazione scolastica. Presentazione di un profilo di classe con bambini che presentano difficoltà quali ansia, bassa autostima, scarsa motivazione 

 

Curatore

Irene Mammarella. Professore associato presso il Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università degli Studi di Padova, dove insegna Psicologia delle disabilità e difficoltà e disturbi dell’apprendimento. È membro del consiglio direttivo dell'AIRIPA e di diverse società scientifiche internazionali. I suoi interessi di ricerca riguardano i disturbi del neurosviluppo, tra i quali, disturbo specifico del calcolo, disturbo nonverbale, ADHD e autismo ad alto funzionamento. È autrice di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali su riviste specializzate.

Sara Caviola Ricercatore in Psicologia dello Sviluppo presso l’Università degli Studi di Padova e presso l’Università di Leeds (UK). E’ risultata vincitore di un bando Marie Skłodowska-Curie presso il Centre for Neuroscience in Education presso l’Università di Cambridge (UK) e in precedenza è stata assegnista di ricerca presso l’Università di Padova, dove ha conseguito il dottorato in Scienze Psicologiche. I suoi interessi di ricerca riguardano l’apprendimento delle competenze aritmetiche in bambini a sviluppo tipico e non, e in particolare il rapporto dei fattori emotivi e cognitivi con le abilità e le strategie di calcolo. È autrice di diverse pubblicazioni nazionali e internazionali su riviste specializzate.

Chiara Demo. E’ insegnante di ruolo per la scuola primaria a partire dal 2005 e laureata in psicologia dello sviluppo e dell’educazione. Collabora con l’università di Padova per lo sviluppo di interventi psico-educativi nella scuola e ha collaborato allo sviluppo di materiali di potenziamento delle abilità matematiche per bambini della scuola primaria. 

Destinatari

Il corso è rivolto a figure professionali che operano in ambito educativo come insegnanti curricolariinsegnanti di sostegno, docenti con funzione strumentale (referenti per BES, DSA, sostegno, disabilità...) e quanti operano dentro e fuori la scuola come educatori e pedagogisti.

La frequenza ai corsi di formazione dà diritto al rilascio dell'attestato di partecipazione riconosciuto dal MIUR e valido ai fini della formazione obbligatoria docenti. Tutti i nostri corsi sono riconosciuti dal MIUR e prevedono il diritto di esonero per il personale della scuola in seguito a partecipazione ad iniziative di formazione.

Accreditamento

Il corso, accreditato MIUR, è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Codice ID corso: 58023
Codice ID edizione: 94409

Al termine dell’intervento il partecipante sarà in grado di:

  • Individuare le difficoltà dei propri alunni all’apprendimento della matematica in relazioni alle componenti cognitive ed emotive;
  • impostare piani didattici personalizzati per aiutare gli alunni a superare le difficoltà nel processo di apprendimento della matematica in relazioni alle componenti cognitive ed emotive

Puoi acquistare questo corso con Carta del Docente, seguendo le seguenti indicazioni:

  • Genera il buono sul sito https://cartadeldocente.istruzione.it scegliendo tra le varie opzioni: Formazione e Aggiornamento - Enti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva 170 2016/2018 e Canale di acquisto: prodotti ONLINE
  • Clicca sul carrello di acquisto dalla pagina del corso ed inserisci i tuoi dati anagrafici e di fatturazione. 
  • Seleziona come metodo di pagamento carta del docente e inserisci manualmente nell'apposito spazio il codice del buono da te generato.
Modalità di attivazione

Riceverai le credenziali di accesso al corso entro 72 ore dall'acquisto. Dal momento della ricezione delle credenziali avrai tempo 120 giorni per completare il corso.
Non è necessario fruire delle lezioni del corso in un'unica soluzione, potrai interrompere il corso tutte le volte che vuoi e ripartire da dove ti sei fermato.

Attenzione: i materiali del corso (slide, video, esercitazioni) non sono scaricabili, sono fruibili esclusivamente online.

Quota di iscrizione

  • Iscrizione singola €95*

*Esente IVA art. 10 com. 20

Iscrizione

  • Online effettuando il pagamento con carta di credito.
  • Online effettuando il pagamento con bonus docente.
  • Per pagamenti con bonifico bancario o iscrizioni di gruppo scrivere a formazione.edu@giunti.it

Effettuato il pagamento riceverai entro 72 ore dall'acquisto una mail con le credenziali per accedere al corso. Dal momento della ricezione delle credenziali, avrai a disposizione 120 giorni per la fruizione del corso.

In caso di mancata partecipazione dell’iscritto per motivi non imputabili a Giunti EDU la quota non potrà essere rimborsata.

Contatti

Segreteria organizzativa

formazione.edu@giunti.it
055-5062134

Il videocorso esplora quali sono gli errori più comunemente commessi dagli alunni della scuola primaria (classi 1-5) in matematica e come si interviene: dalla difficoltà a comprendere correttamente i dati dei problemi agli errori di calcolo mentale o scritto a molto altro, con particolare attenzione alle difficoltà connesse alle componenti emotive.

Il corso contiene

  • videolezioni che in forma didattica forniscono informazioni teorico-operative su come riconoscere e gestire le difficoltà in matematica, anche connesse alla componente emotiva e all’ansia, e come impostare corrette strategie didattiche per aiutare gli alunni a superarle;
  • esercitazioni costruite con domande stimolo che aiutano i corsisti a contestualizzare quanto studiato, attraverso casi di studio, commentati dalle autrici.
  • materiali da studiare per approfondire, memorizzare e consolidare quanto appreso con le videolezioni;
  • una batteria di prove, sotto forma di test di verifica finale, contenente un set di domande sui nuclei fondanti del corso.

In particolare il corso si articola in 2 moduli dai contenuti teorici e operativi:

  • Modulo 1 - Come si sviluppano le abilità matematiche nella scuola primaria, quali difficoltà gli allievi possono incontrare e come si impostano le corrette attività di potenziamento per superarle.
  • Modulo 2 – Quali sono gli aspetti emotivi legati allo studio della matematica e come è possibile supportare gli allievi a gestirli nelle varie fasi della vita scolastica: nei momenti di ascolto in classe, nello studio autonomo, nelle interrogazioni, nelle verifiche.
Fai click su ciascuna sezione (obiettivi, durata, destinatari, accreditamento etc) per vedere il contenuto
Obiettivi

Durata

Programma

INTRODUZIONE AL CORSO 

Primo modulo: Difficoltà in matematica e abilità matematiche

  • Lo sviluppo delle competenze matematiche: scuola primaria 

  • Quali sono le difficoltà ricorrenti nella scuola primaria: dall’identificazione all’analisi delle difficoltà più diffuse 

  • Esercitazione- CASO 1: analisi degli errori più frequentemente commessi dagli studenti 

  • Potenziare le abilità numeriche (dal calcolo a mente al calcolo scritto) 

  • Esercitazione - CASO 2: verifiche temporizzate o meno? Implicazioni sulla prestazione 

  • Esercitazione - CASO 3: difficoltà con la divisione. Strategie didattiche per affrontare queste difficoltà in classe 

  • Esercitazione- CASO 4: difficoltà con il calcolo a mente. Strategie didattiche per affrontare queste difficoltà in classe 

Secondo Modulo: Aspetti emotivi legati alla matematica

  • Emozioni e abilità matematiche 

  • Come riconoscere l’ansia per la matematica nel processo didattico, nel contesto classe e nello svolgimento dei compiti a casa

  • Ansia e false credenze da parte di insegnanti e genitori: il peso delle aspettative sul bambino 

  • Esercitazione 1 - Come agire sull’ansia per la matematica nella spiegazione di argomenti più difficili 

  • Esercitazione 2 - Come agire sull’ansia per la matematica nelle verifiche

  • Il ruolo del feedback e delle attribuzioni (obiettivi di prestazione vs padronanza)

  • Esercitazione 3 - L’importanza dell’osservazione scolastica. Presentazione di un profilo di classe con bambini che presentano difficoltà quali ansia, bassa autostima, scarsa motivazione 

 

Curatore

Irene Mammarella. Professore associato presso il Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell’Università degli Studi di Padova, dove insegna Psicologia delle disabilità e difficoltà e disturbi dell’apprendimento. È membro del consiglio direttivo dell'AIRIPA e di diverse società scientifiche internazionali. I suoi interessi di ricerca riguardano i disturbi del neurosviluppo, tra i quali, disturbo specifico del calcolo, disturbo nonverbale, ADHD e autismo ad alto funzionamento. È autrice di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali su riviste specializzate.

Sara Caviola Ricercatore in Psicologia dello Sviluppo presso l’Università degli Studi di Padova e presso l’Università di Leeds (UK). E’ risultata vincitore di un bando Marie Skłodowska-Curie presso il Centre for Neuroscience in Education presso l’Università di Cambridge (UK) e in precedenza è stata assegnista di ricerca presso l’Università di Padova, dove ha conseguito il dottorato in Scienze Psicologiche. I suoi interessi di ricerca riguardano l’apprendimento delle competenze aritmetiche in bambini a sviluppo tipico e non, e in particolare il rapporto dei fattori emotivi e cognitivi con le abilità e le strategie di calcolo. È autrice di diverse pubblicazioni nazionali e internazionali su riviste specializzate.

Chiara Demo. E’ insegnante di ruolo per la scuola primaria a partire dal 2005 e laureata in psicologia dello sviluppo e dell’educazione. Collabora con l’università di Padova per lo sviluppo di interventi psico-educativi nella scuola e ha collaborato allo sviluppo di materiali di potenziamento delle abilità matematiche per bambini della scuola primaria. 

Destinatari

Il corso è rivolto a figure professionali che operano in ambito educativo come insegnanti curricolariinsegnanti di sostegno, docenti con funzione strumentale (referenti per BES, DSA, sostegno, disabilità...) e quanti operano dentro e fuori la scuola come educatori e pedagogisti.

La frequenza ai corsi di formazione dà diritto al rilascio dell'attestato di partecipazione riconosciuto dal MIUR e valido ai fini della formazione obbligatoria docenti. Tutti i nostri corsi sono riconosciuti dal MIUR e prevedono il diritto di esonero per il personale della scuola in seguito a partecipazione ad iniziative di formazione.

Accreditamento

Il corso, accreditato MIUR, è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Codice ID corso: 58023
Codice ID edizione: 94409

Al termine dell’intervento il partecipante sarà in grado di:

  • Individuare le difficoltà dei propri alunni all’apprendimento della matematica in relazioni alle componenti cognitive ed emotive;
  • impostare piani didattici personalizzati per aiutare gli alunni a superare le difficoltà nel processo di apprendimento della matematica in relazioni alle componenti cognitive ed emotive

Puoi acquistare questo corso con Carta del Docente, seguendo le seguenti indicazioni:

  • Genera il buono sul sito https://cartadeldocente.istruzione.it scegliendo tra le varie opzioni: Formazione e Aggiornamento - Enti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva 170 2016/2018 e Canale di acquisto: prodotti ONLINE
  • Clicca sul carrello di acquisto dalla pagina del corso ed inserisci i tuoi dati anagrafici e di fatturazione. 
  • Seleziona come metodo di pagamento carta del docente e inserisci manualmente nell'apposito spazio il codice del buono da te generato.
Modalità di attivazione

Riceverai le credenziali di accesso al corso entro 72 ore dall'acquisto. Dal momento della ricezione delle credenziali avrai tempo 120 giorni per completare il corso.
Non è necessario fruire delle lezioni del corso in un'unica soluzione, potrai interrompere il corso tutte le volte che vuoi e ripartire da dove ti sei fermato.

Attenzione: i materiali del corso (slide, video, esercitazioni) non sono scaricabili, sono fruibili esclusivamente online.

Quota di iscrizione

  • Iscrizione singola €95*

*Esente IVA art. 10 com. 20

Iscrizione

  • Online effettuando il pagamento con carta di credito.
  • Online effettuando il pagamento con bonus docente.
  • Per pagamenti con bonifico bancario o iscrizioni di gruppo scrivere a formazione.edu@giunti.it

Effettuato il pagamento riceverai entro 72 ore dall'acquisto una mail con le credenziali per accedere al corso. Dal momento della ricezione delle credenziali, avrai a disposizione 120 giorni per la fruizione del corso.

In caso di mancata partecipazione dell’iscritto per motivi non imputabili a Giunti EDU la quota non potrà essere rimborsata.

Contatti

Segreteria organizzativa

formazione.edu@giunti.it
055-5062134

95,00 €

Prezzo pieno:
95,00 €

Scopri tutti gli altri corsi della stessa area
                                     string(38) "https://www.giuntiedu.it/products/1019"
390                                
  • Curatori:
    Irene Mammarella
  • Autori:
    Irene Cristina Mammarella, Sara Caviola e Chiara Demo
  • Lingue:
    Italiano
  • CM:
    FD0030

Prodotti correlati


  • mostra
    La discalculia e le difficoltà in aritmetica
    26,00 € 24,70 €

    mostra
    Divento bravo a... Risolvere le operazioni e i problemi. Cl 1-2-3
    16,00 € 15,20 €

    mostra
    Imparo la Geometria classi 2-3
    16,00 € 15,20 €